IL PRIMO COMANDAMENTO DEL WEB MARKETING STRATEGICO: “BLACKOUT DIGITALE”

Uno dei grandi problemi degli imprenditori di oggi è l’incapacità di comprendere a fondo il mondo digitale.

Quando l’imprenditore sente parlare di web e digital spesso succede una cosa strana…

…la spina che porta energia al cervello dell’imprenditore si spegne, tutto si oscura, non capisce più nulla e nella maggioranza dei casi di conseguenza dal portafoglio cominciano ad uscire valangate di soldi.

Meccanismo apparentemente inspiegabile ma che in realtà si manifesta a causa di un fattore molto banale:

all’imprenditore manca la Comprensione delle dinamiche online.

Penso che una situazione così sia capitata anche a te come alla maggior parte degli imprenditori che hanno provato ad investire nel web: vedi uno strumento da un amico imprenditore, o magari anche dal tuo principale competitor…

  • un bel sito
  • una bella pagina FB
  • un sistema di automazione mail fighissimo

E la prima cosa che ti viene in mente quando vedi un giocattolo nuovo bello e scintillante è “se lo avessi anche io avrei risolto i miei problemi di marketing”.

Subito dopo “lo voglio! Devo trovare qualcuno che me lo realizzi”

Quindi lesto lesto vai dalla web agency del tuo amico a chiedere gli stessi strumenti che hanno fatto a lui… speranzoso che questa sia FINALMENTE la cosa che ti farà svoltare e avere il successo digitale che ti meriti.

Purtroppo però nella maggior parte dei casi copiare gli strumenti degli altri non è una grande strategia.

Lo conosci questo detto?

«Se l’unica cosa che hai è un martello tratterai tutto come fosse un chiodo»

(A. Maslow, The Psychology of Science: A Reconnaissance, 1966)

Se vedo il mio vicino di casa battere una vite con un chiodo invece di avvitarla con un cacciavite penso sicuramente che è una cosa strana.

Questo lo penso perché io conosco lo scopo del martello e lo scopo del cacciavite e non li scambierei mai se non per errore.

Con gli strumenti digitali spesso succede questo, vedo il mio vicino che fa un blog e subito penso di volerlo anche io.

Probabilmente però non conosco tutti gli strumenti del caso e probabilmente fare “copia-incolla” degli strumenti altrui non è una grande idea… ne convieni?

Se pensi di guardare il mondo solo attraverso il punto di vista degli strumenti senza conoscere a fondo il mondo digitale sarà praticamente impossibile per te capire con chiarezza quale strumento acquistare e soprattutto PERCHÈ acquistarlo.

Ma non è finita qui! Strumenti uguali, mercato diverso => risultati totalmente disallineati!

Una cosa curiosa che ho notato nel mio lavoro degli ultimi anni da stratega online è che gli strumenti, soprattutto quelli più recenti ed avanzati, anche in situazioni molto simili tra di loro, in alcuni progetti portavano risultati positivi in termini di ritorno dell’investimento, in altri invece no.

Tante volte questi dati risultavano solo dopo mesi e con un investimento importante di soldi e tempo.

Questo perché un sito, una pagina Facebook, un funnel non sono dei “pezzi interscambiabili” che puoi usare in modo isolato e scoordinato solo perché lo hai visti fare ad altri.

Ma quindi come faccio ad evitare l’effetto “Blackout Digitale”?

La cosa buffa è che per l’imprenditore è semplice evitare questa situazione, l’unica cosa che ti manca è avere consapevolezza che la STRATEGIA viene PRIMA degli Strumenti.

Arriviamo quindi al Primo comandamento del Web Marketing:

Non spenderò nemmeno 1€ in strumenti online se non ho PRIMA una STRATEGIA chiara e un PIANO DI LAVORO a lungo termine.

Ma chi si deve occupare della tua Strategia Web?

Provo a farti capire il concetto con una metafora molto concreta 🙂

Nel mondo reale se devi costruire una casa non ti sogneresti mai di chiamare da solo l’idraulico, l’elettricista, il pavimentista, i muratori etc…

Ma giustamente andresti prima dall’Architetto che dopo aver preparato un progetto, ti farebbe capire come sarebbe il risultato finale e poi si occuperebbe di coordinare la parte operativa in modo che la casa venga su bella dritta e solida.

Nel mondo del web la situazione è molto simile, tu imprenditore non dovresti prenderti in carico la creazione del progetto di web marketing IMPROVVISANDOTI ARCHITETTO perché molto probabilmente non hai le competenze specifiche ne l’esperienza per poter raggiungere dei risultati da solo.

Peggio che peggio andare a chiedere direttamente alle web agency di costruirti strumenti improvvisandosi strateghi quando in realtà loro hanno il RUOLO, le COMPETENZE e l’ESPERIENZA da TECNICI.

Quello che ti serve è un architetto web che possa creare e guidare la costruzione della strategia e dell’esecuzione del progetto di web marketing per la tua azienda.

Potresti chiederti se questo approccio funziona davvero, per questo ho creato un REPORT con dei casi studio in molti settori in cui spiego come ho affrontato il mercato online per le aziende che ho seguito e come la realizzazione della strategia ha guidato la realizzazione degli strumenti portando risultati concreti e tangibili.

Se sei interessato al REPORT manda una mail al mio indirizzo con scritto “Voglio il REPORT con i casi studio” [manda la mail di richiesta qui -> philip@dalligna.it].

Ciao sono Philip Dall’Igna specialista di strategie per l'online marketing, affianco gli imprenditori che vogliono rivoluzionare la loro azienda grazie al mondo digitale :)

Il primo Blog sul Web Marketing Strategico.

Tutto quello che un imprenditore dovrebbe sapere per non farsi fregare dal mondo "tecnico" del web, per prendere il controllo dei suoi investimenti online e riuscire finalmente ad avere risultati concreti con il digitale.

Vuoi avere altre informazioni riguardo al mondo della Strategia Web?

Puoi ricevere comodamente nella tua casella di posta elettronica la mia Newsletter Strategica, per iscriverti inserisci semplicemente la tua mail qui sotto :)

Altri articoli dal Blog

Vedi tutto lo storico >

Lascia un Commento